Napoleone Magico Imperatore

(pubblicato su Fuorilemura.com il 10/01/2011)

Dal 4 al 16 Gennaio al Teatro Vascello, un poetico e divertente “prestigiattore”, Sergio Bini o meglio Bustric, ci racconta in una chiave del tutto nuova la storia di uno dei miti immortali del nostro immaginario, Napoleone.

Napoleone, Magico Imperatore, dramma buffo in atto unico scritto dallo stesso Bini in collaborazione con Eric Pujalet-Plaa, è lo spettacolo di un simpatico affabulatore con qualità di mago orgoglioso della sua somiglianza con l’Imperatore; tale è la soddisfazione da sentirsene spinto a rievocare e far rivivere al pubblico la sua storia, senza dubbio affascinante e straordinaria di per sé, arricchendola del gioco e dell’illusione a metà fra il teatro e la magia, raccogliendo l’epocalità di un grande mito simbolo del potere e restituendolo al pubblico come semplice uomo, vestito d’una “divisa” più poetica, fragile, incantevole.

Bustric si fa strada sulla scena centrando l’attenzione del pubblico con l’uso della sua verve comica e delle sue molteplici doti espressive, che attingono al teatro di strada, al circo, alla clownerie, per poi condurci con la delicatezza dell’interpretazione attraverso gli scenari che fanno da sfondo alle vicende; è contemporaneamente protagonista, narratore, voce critica e personaggi secondari, in un vorticoso susseguirsi di gag, trucchi magici, riflessioni e racconti suggestivi, che non lascia mai lo spettatore senza nulla da gustare. Lo spettacolo è pieno di colore, le scenografie apparentemente scarne in realtà nascondono una moltitudine di oggetti e costumi sfavillanti, come un degno spettacolo di magia impone. L’attore fiorentino calca la scena con la stessa sicurezza con cui Napoleone guidava i suoi eserciti per il mondo, recita, canta, spicca; talvolta si spinge fuori dal palco, interagendo e portando i suoi giochi magici tra il pubblico, talvolta si distacca per descrivere l’intimità di un uomo, vittima della sua solitudine e della sua sete di potere e gloria. L’attore gioca e sogna, ci fa giocare e sognare, con la storia dell’Imperatore, della sua Gloria, e con quello che di tutto ciò si cela in ognuno di noi.

Sergio Bini, in arte Bustric, è autore, regista, attore. Laureato alla facoltà di lettere e filosofia dell’Università di Bologna, frequenta a Parigi la scuola di circo di Annie Fratellini e Pierre Etaix, la scuola di pantomima di Etienne Decroux ed a Roma la scuola di Roy Bosier. Con i suoi spettacoli è stato in gran parte dei paesi Europei, ed anche in Somalia, Cile, Uruguay, Brasile, Argentina, America del Nord, recitando in italiano, inglese e francese. Lavora nel cinema, dove ha preso parte tanto a film da Oscar come ” La vita è Bella ” di Roberto Benigni, quanto a film nascosti come “Quartiere” di Silvano Agosti.

Napoleone, magico Imperatore
di Sergio Bini ed Eric Pujalet-Plaa
musiche di Roberto Secchi ed Eric Pujalet-Plaa
Dal 4 al 16 Gennaio al Teatro Vascello
via Giacinto Carini 78
www.teatrovascello.it