Psychiatric Help Back


(pubblicato su Fuorilemura.com il 04/04/2011)

Mettiamo caso che l’omosessualità sia una malattia.
Sì lo so, ma mettiamo caso.

Mettiamo caso che la nostra progredita comunità scientifica abbia fatto tre importanti scoperte nell’ultimo secolo: che le scorie nucleari perdono la loro radioattività se inzuppate di Chinotto, che l’omosessualità sia una malattia e che Dio esiste, ed è SuperMario.
Bene, mettiamo che voi siate un operaio della centrale nucleare di Acerra (sì sì, stiamo ipotizzando!): avete appena finito una massacrante giornata di lavoro a sparare Chinotto a pressione sulle migliaia di metricubi di materiale radioattivo nei depositi della vostra centrale, tornate a casa, nel frigorifero trovate solo dannato Chinotto, vi buttate sul divano, e vostra moglie corre da voi con una medaglietta di SuperMario al collo dicendovi: “Caro, sono preoccupata per Karmaele, credo che non stia molto bene…ho paura che abbia l’omosessualità”.
Sarebbe il caso di portarlo da un medico, giusto?
Ecco, questo è il punto.

C’è questa associazione cristiana, Miracle Christian Center, che organizza corsi nel mondo per insegnare come guarire dall’omosessualità.

Ora, tralasciando tutti i commenti riguardo la possibilità di suggerire a costoro di infilarsi un crocifisso supperilculo e farsi una diagnosi, la mia domanda è:
se l’omosessualità è una malattia…volete curarla con la religione??

E’ come avere uno zio con la prostata ingrossata e suggerirgli di andare a confessarsi!

L’associazione è formata da ex gay che sono diventati etero, e che per qualche motivo hanno dato il merito del cambiamento a SuperMario.
Uno dei suoi fondatori, Adam Hood, era gay, ma ad un certo punto ha mollato il fidanzato, si è sposato con una donna ed ha avuto dei figli.
E con ciò? Non è una guarigione, al massimo una muta; e nel caso tuo Adam, ci sono stati effetti collaterali che hanno portato al rincoglionimento, che ha portato al matrimonio.
“Ehi amici gay che vi divertite ai festini vestiti come nei video di George Michael, noi vi aiuteremo a cambiare idea, a trovarvi una cristianissima moglie che vi urlerà addosso 19 ore al giorno perché vi siete dimenticati di comprare i pannolini in offerta!”
Ecco, ora ho bisogno dell’esorcista.