BLOG: ROCAMBOLE E DEBUTTI

Essere un indipendente vuol dire soprattutto una cosa: sciuparsi.

Tutto l'aiuto che di solito arriva da un manager, un ufficio stampa, un assistente personale, è interamente sopra la tua capoccetta santa,
e a volte credi che gli sceneggiatori di The Walking Dead abbiano preso ispirazione dalla tua faccia alle 7 del mattino dopo 4 ore di sonno e 20 di lavoro continuato. Da 10 giorni.



Nonostante ciò, yuppiyayayeeeeeeeeEEE!!1!1!1

Settimana di doppia soddisfazione.
La prima, debutto del nuovo spettacolo "CONTIENE PAROLACCE".

Nonostante qualche difficoltà iniziale nel diffondere il comunicato stampa ("..eh ma questo titolo potrebbe dare fastidio..." 0_0' ), questo primo test è stato egregio, per uno spettacolo nato più a tavolino dei precedenti.
Inizio con spinta il periodo di rodaggio anche se sarà piuttosto rallentato causa sovrapposizioni con impegni teatrali ma quanto sò profèscional?


Seconda soddisfazione: iniziano ad arrivare i primi cacacazzi divertenti per il fumetto.

Quest'anno, oltre alla consueta folla di vecchi e nuovi #amicidigesù ,
hanno fatto capolino un paio (a meno che non si tratti della stessa persona) di God-Fighters.
Leggete qui o qui.

Bene, l'arrivo dei delatori[v. "stracciacazzi"] è sintomo di visibilità.